Giovedì 06 maggio 2021
-----------------
Risplenda su di noi, Signore, la luce del tuo volto

appuntamenti

<<  Maggio 2021  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
101112131415
17181920212223
24252627282930
31      
Tutte le attività sono sospese

AC Band

Banner
Banner
Banner
Banner
Azione Cattolica Triveneto

statistiche

mod_vvisit_counterOggi1652
mod_vvisit_counterQuesta settimana10889
mod_vvisit_counterQuesto mese18535
mod_vvisit_counterTotale5972592
Home
03
Mag
2021
XVII Assemblea Nazionale PDF Stampa
Associazione - Eventi
Scritto da Segreteria   

La XVII Assemblea Nazionale: parola alla Presidente Diocesana

 

La XVII Assemblea nazionale di AC dal titolo "Ho un popolo numeroso in questa città" si è conclusa. È stata la mia prima Assemblea nazionale che la pandemia ha reso speciale: è stata fatta con un anno “di ritardo”, è stata a distanza tutta su piattaforme e sui social, è stata a casa con la tisana vicino al pc e con condivisioni su WhatsApp e qualche rara telefonata. Anche questa Assemblea è finita e come ogni cosa che finisce un po’ dispiace. Dispiace per quello che nonostante tutto si è vissuto ed ora si lascia: i delegati conosciuti quasi per caso nei gruppi e con cui avrei voluto parlare di più, la preghiera condivisa, un giorno intero senza la mascherina perché abbiamo passato davanti allo schermo tutto sabato. E quando dico tutto intendo proprio tutto!

È stato impegnativo affrontare in questa modalità inedita il confronto sul documento assembleare, proporre emendamenti, raccogliere le firme e poi votare gli emendamenti ammessi. Quante votazioni che abbiamo fatto! Ormai siamo diventati esperti nel passare da Zoom, alla Scrivania del delegato per le votazioni palesi e all’altra piattaforma per le votazioni dei consiglieri nazionali. Tutto con gli inevitabili e imprevedibili contrattempi, risolti con maestria da chi con dedizione infinita ha fatto di tutto per far funzionare una macchina complessa con quasi 700 delegati connessi. Alla fine il documento della XVII Assemblea è stato approvato ed arriverà anche alla nostra attenzione come traccia per il nostro cammino associativo. Forse non contiene nulla di innovativo ma ribadisce, alla luce di quanto in questi anni il Papa ha detto, l’importanza del discernimento e del discernimento comunitario che deve diventare “lo stile delle nostre comunità, delle nostre diocesi e di tutte le nostre associazioni” facendo nostri i tre verbi con cui il Papa descrive “il processo del discernimento in Evangelii gaudium: riconoscere, interpretare, scegliere.” Il documento rinnova il significato di scelte importanti dell’associazione tra cui la scelta religiosa, la centralità della vita, la corresponsabilità, lo stile sinodale, la popolarità, la scelta democratica. Infine ci ricorda che tutto ciò che è umano ci riguarda, ci ricorda la nostra vocazione educativa e l’importanza di camminare nella storia illuminati dalla Parola.

Se di questa assemblea con i delegati di Verona, Alessandra, Chiara ed Emanuele, non potrò raccontare e ricordare viaggi in treno fatti insieme e fughe in giro per la città eterna, chiacchierate davanti alla macchinetta del caffè e visite agli stand dei settori e al banco AVE, sicuramente porterò con me momenti forti e messaggi significativi. Tra i tanti ne ricordo alcuni: il saluto del Card. Farrel che ci suggerisce l'Apostolato della Speranza, essere semi di speranza per l’intera società; il saluto della Presidente onoraria dell’Assemblea, Dott.ssa Francesca Pasinelli Direttrice generale della Fondazione Telethon, che ci ricorda il valore e l’importanza delle alleanze anche fuori dall’ambito ecclesiale; i momenti di preghiera in particolare le parole di Mons. Sigismondi: “siamo giardinieri, non padroni di questo popolo numeroso che abita le nostre città”; le parole di Bachelt riportate nella relazione conclusiva dal Presidente: la ragione per cui esiste l’Azione cattolica è, molto semplicemente, quella di “aiutare gli italiani ad amare Dio e ad amare gli uomini”.  Soprattutto ricorderò la cosiddetta replica di Matteo Truffelli che al termine dei suoi due mandati ci ha salutati con parole che hanno commosso tutta l’associazione, i delegati collegati su Zoom e i tantissimi soci che lo hanno seguito da YouTube, per la verità, la semplicità, la mitezza e l'umiltà con cui si è espresso. Porterò nel cuore semplicemente il suo invito a voler bene e quelle parole conclusive di mons. Mansueto Bianchi: “siete una Chiesa bellissima!”

Paola

 
01
Mag
2021
XVII Assemblea Nazionale PDF Stampa
Associazione - Eventi
Scritto da Segreteria   

Le "Cronache di Claudio" dalla XVII Assemblea Nazionale

 

Il nostro Emanuele Lovato riconfermato in Consiglio nazionale!
Questa la bella, importante notizia che rimbalza su Verona nell’ultimo giorno della XVII^ Assemblea nazionale. E in aggiunta, è stato il più votato fra i candidati della lista ACR. Un successo prima di tutto personale, frutto del suo costante impegno a servizio dell’associazione, non solo tra i Consiglieri ma anche nelle varie Commissioni e direttamente sul campo. Per Verona la soddisfazione di essere ancora rappresentata a livello nazionale.
Bravo Emanuele, buon lavoro!
Al netto di questo importante risultato, l’ultima giornata dell’Assemblea si snoda tra votazioni di emendamenti e mozioni, riservate ai Delegati, e la diretta conclusiva per tutti, con la lettura del messaggio alla Chiesa e al Paese, la proclamazione degli eletti e infine l’emozionato saluto finale del Presidente Matteo Truffelli.
Invitando tutti alla lettura del messaggio alla Chiesa e al Paese,  rilancio questi tre passaggi: 1) l’AC sta con Papa Francesco per sognare un mondo diverso, una società più umana, una Chiesa fraterna; 2) l’AC chiede alla politica e alle istituzioni di rispondere al grido silenzioso dei tanti fragili del Paese dando prova di unità e di fattiva operosità e farà la propria parte senza riserve; 3) è il tempo di pensare il futuro con uno sguardo inclusivo e con una visione di lungo periodo.
Impegni importanti che devono essere assolutamente entrare fra gli obiettivi della nostra associazione, a tutti i livelli!
La proclamazione degli eletti ci porta la bella notizia della riconferma di Emanuele ma anche la delusione per la mancata elezione di Francesco Vedana, candidato del Triveneto nella lista adulti. Su ciò credo sarà necessario aprire una serena ma approfondita riflessione: una regione ecclesiastica che conta ben due tra le associazioni più numerose d’Italia non può avere questo deficit di rappresentanza.
Un commosso Matteo ha infine salutato l’associazione con i rituali ringraziamenti di fine mandato, ricordandoci che dietro alle ritualità, ai documenti, alle votazioni, alle attività e alle programmazioni, c’è sempre la persona e la vita di ciascuno, con tutto il corredo di situazioni lavorative, familiari, di salute, di relazione.
Con questa immagine, cala il sipario su questa strana ma comunque intensa Assemblea nazionale.
Un caro saluto.
 
Claudio
 
02
Mag
2021
XVII Assemblea Nazionale PDF Stampa
Associazione - Eventi
Scritto da Segreteria   

Le "Cronache di Claudio" dalla XVII Assemblea Nazionale

 

Giorno n. 4 dell’Assemblea nazionale: è finalmente giunto, tanto atteso, il tempo della relazione del Presidente uscente Matteo Truffelli! Un’ora abbondante per raccontare questi insoliti sette anni di mandato. Tempo di bilanci, di riflessioni, di ricordi, di prospettive. Anche per me un piacevole momento in cui riaffiorano alcuni ricordi personali: gli incontri con Matteo agli appuntamenti nazionali e l'immancabile fotografia, la sua visita a Verona, qualche mail ancor oggi conservata, l’intervista all’inizio del suo mandato per il nostro giornalino diocesano, un 8 dicembre in Piazza San Pietro con la Presidenza nazionale. Momenti piacevoli, arricchenti, di ricarica.
Settanta minuti di relazione, con lo sguardo a 360°, ripercorrendo i temi caratterizzanti questi sette anni ma anche tracciando futuri scenari di impegno ecclesiale e civile. Tra le tante cose che meriterebbero di essere citate, colgo quelle che a mio avviso possono aiutarci nel processo di rinnovamento associativo in cui siamo impegnati. Il resto vi invito a leggerlo, con calma.
“Smettiamo di chiederci come stiamo e chiediamoci per chi siamo”. E già ci si potrebbe fermare. Ma Matteo è un fiume in piena: “dobbiamo continuare a scommettere sul nostro essere associazione”, “puntare su un rinnovato senso di militanza”, e infine “si aderisce all’AC non per fare cose in parrocchia ma per essere Chiesa che si fa prossima alla vita delle persone!”.
Per indirizzare il nostro percorso di rinnovamento potrebbe bastare, ma ci aggiungo anche questo passaggio, che sento essere il personale filo conduttore dell’Assemblea: “siamo chiamati a non avanzare da soli ma insieme con altri nella logica delle alleanze ecclesiali e ben oltre i confini ecclesiali. Facciamoci promotori di ciò che unisce”.
Un lungo intervento, letto con lo stile tipico di Matteo, che è quello della mitezza coniugata con la determinazione.
Grazie Matteo è stato l’unanime coro dei delegati intervenuti.
Grazie Matteo lo voglio dire anch’io: è stato bello camminare con te, grande Presidente!
 
Claudio

 
29
Apr
2021
XVII Assemblea Nazionale PDF Stampa
Associazione - Eventi
Scritto da Segreteria   

Le "Cronache di Claudio" dalla XVII Assemblea Nazionale

 

Terzo appuntamento dell’Assemblea elettiva nazionale, che nelle sessioni in presenza viene di solito a chiudere una giornata caratterizzata da lunghi lavori di gruppo e che spesso viene “sostituito” dai più insofferenti con non rinviabili ed urgenti uscite romane.
La proposta di un percorso di rivisitazione dell’anno della pandemia ci stava tutto ed anche i toni sono stati sicuramente adeguati al contesto: tante testimonianze e segni di speranza, utili a dare coraggio in questa difficile ripartenza.
Porto a casa questa riflessione della teologa veronese Lucia Vantini: “Dobbiamo riscoprire l’energia di ricostruzione, senza un calco predefinito. La sete di spiritualità non è morta, ha cambiato forma e sperimentato un’altra lingua: allora abbiamo bisogno di allargare lo sguardo, questa è la Chiesa in uscita”, che abbino a questo passaggio dell’ex iena Alessandro Sortino: “Anche voi come Azione cattolica cercate di rendere il vostro linguaggio più adeguato per raggiungere le persone… Non sempre serve un tema pulito, con tutte le parole giuste” che rimanda alla popolarità.
Tra le testimonianze, tutte interessanti, colgo quella di Galimberti, Sindaco di Cremona ed ex Presidente diocesano: “Essere amministratore in questo tempo vuol dire sentirsi dentro il corpo vivo di una comunità. Serve una ricerca condivisa delle risposte”, che rimette al centro il tema delle alleanze.
Giudizio finale: un tipico appuntamento organizzato dall'AC, un tema affrontato in maniera "gentile" da diversi punti di vista, nessuna soluzione preconfezionata, piazza e campanile intelligentemente miscelati, alcuni spunti interessanti su cui riflettere… magari comodamente seduti nei divanetti della Domus a far tardi con una birra fra le mani!
 
Claudio
 
28
Apr
2021
XVII Assemblea Nazionale PDF Stampa
Associazione - Eventi
Scritto da Segreteria   

Le "Cronache di Claudio" dalla XVII Assemblea Nazionale

 

Brevi e semplici riflessioni a margine dell'Assemblea nazionale in svolgimento.
Dopo un "buona la prima" relativo all'apertura dei lavori e alla presentazione del documento assembleare, che offre molti spunti di concretezza anche alle nostre associazioni diocesani, direi anche "bene la seconda".
Importante la testimonianza della Presidente di Telethon, che ci aiuta a riflettere sull'importanza delle alleanze strutturate con il mondo associativo più laico. Ritengo che anche la nostra associazione diocesana debba aprirsi ad alleanze stabili che abbiano al centro la persona e che ci permettano di superare le barriere settoriali che sono un po' la nostra prigione e la tendenza ad eccedere nel "teorico". Il "nessuno può farcela da solo" passa anche dal perdere qualcosa della propria identità per costruire percorsi di inclusione, contaminazione culturale e perché no, anche "sporcarsi" le mani.
Delicato, come al solito per chi lo conosce e apprezza, l'intervento di mons. Gualtiero Sigismondi, di cui emerge prepotente la sensibilità legata alla campagna e alla natura, unita all'attenzione alla persona che si manifesta in un profondo rispetto per l'altro,  cosa che non possiamo dire di tutti.
Un Vescovo che ama l'AC come pochi!
Rilancio le sue parole: "Donaci Signore, di essere un'Ac capace di sogni profetici, tenda in movimento che non custodisce gelosamente la Tua luce. Un'Ac capace di radunare un popolo inquieto, con la forza della gentilezza e della valorizzazione dei carismi di ciascuno".
E ora avanti con i prossimi passaggi, l'Assemblea sta entrando nel vivo!
Un caro saluto.

 

Claudio

 
29
Apr
2021
XVII Assemblea Nazionale PDF Stampa
Associazione - Eventi
Scritto da Segreteria   

Puoi seguire anche tu le dirette della XVII Assemblea Nazionale assieme ai delegati e ai soci e simpatizzanti di tutta Italia



Trovi tutte le informazioni, i comunicati stampa e le cronche su https://xviiassemblea.azionecattolica.it
Ci sono anche gli stand! https://xviiassemblea.azionecattolica.it/stand ... e tanto altro!
 
26
Apr
2021
Da corpo a corpo: risorgere (Pillole #16) PDF Stampa
Adulti - Materiale
Scritto da Segreteria   

Nella terza pillola del verbo "Risorgere", Mauro ci racconta come quotidianamente riconosce piccoli e grandi percorsi di Resurrezione nei ragazzi che incontra nel suo lavoro, messi particolarmente alla prova da questo difficile periodo.

 

 
24
Apr
2021
XVII Assemblea Nazionale PDF Stampa
Associazione - Eventi
Scritto da Segreteria   

Domani 25 aprile avrà inizio la XVII Assemblea nazionale dell'AC

Per la nostra diocesi di Verona parteciperemo come delegati: Alessandra Fasol rappresentante per il settore Giovani, Chiara Chessa , rappresentante per l'ACR e Paola Sandrini Presidente diocesana, rappresentate del settore Adulti.

In questo tempo speciale, anche questa assemblea sarà speciale: durerà fino al 2 maggio e sarà possibile a tutti seguire i diversi momenti in diretta sul canale YouTube e sulla pagina Facebook dell’Azione Cattolica.

Nella locandina trovate il programma completo.

In particolare vi segnaliamo questi appuntamenti ai quali possiamo partecipare tutti:

- Domenica 25 aprile ore 15.00 inizio Assemblea con il Saluto del Presidente nazionale

- Martedì 27 aprile ore 21.00 Momento di preghiera

- Giovedì 29 aprile ore 21.00 “Sulla stessa barca” - Serata di approfondimento sul tema della pandemia

- Sabato 1 maggio ore 9.30 relazione Presidente nazionale e Dibattito

Ecco i link alle pagine associative dedicate all'assemblea e ai Canali social:

https://azionecattolica.it/con-questo-popolo-e-in-questa...

https://xviiassemblea.azionecattolica.it

https://www.youtube.com/channel/...

https://it-it.facebook.com/azionecattolicaita

Speriamo che saremo in tanti a condividere questo momento importante per il cammino della nostra associazione! 

 

alt

 
19
Apr
2021
Da corpo a corpo: risorgere (Pillole #15) PDF Stampa
Adulti - Materiale
Scritto da Segreteria   

Nella seconda pillola del verbo "Risorgere" ascoltiamo don Piergiorgio, che ha vissuto la malattia in prima persona, e ci racconta come ha riconosciuto percorsi di resurrezione in questa sua particolare esperienza di vita.

 
12
Apr
2021
Da corpo a corpo: risorgere (Pillole #14) PDF Stampa
Adulti - Materiale
Scritto da Segreteria   

Buon lunedì!

Quanta gioia ci porta la Pasqua! A questo punto del percorso della guida adulti abbiamo deciso di aggiungere un verbo: Risorgere!

Vogliamo chiederci: è possibile riconoscere percorsi di resurrezione nella nostra vita quotidiana?

Oggi Marisa, infermiera, ci racconta la sua esperienza.

 
22
Mar
2021
Da corpo a corpo: risorgere (Pillole #13) PDF Stampa
Adulti - Materiale
Scritto da Segreteria   

Cristo è risorto! È veramente risorto!

Apriamo il nuovo ciclo di riflessioni della serie "da corpo a corpo" sulla parola "risorgere". 

 

 
29
Mar
2021
SANTA PASQUA 2021 PDF Stampa
Segreteria - Avvisi
Scritto da Segreteria   

alt

A tutti voi, soci e amici dell'Azione Cattolica di Verona, alle vostre famiglie e a tutte le persone a voi care, giungano gli auguri della Presidenza diocesana per una Pasqua di pace e di serenità nella luce del Cristo Risorto.

Buona Pasqua.

La Presidenza diocesana

 
         

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk