Mercoledì 16 gennaio 2019
-----------------
Proclameremo le tue opere, Signore

appuntamenti

<<  Gennaio 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

statistiche

mod_vvisit_counterOggi243
mod_vvisit_counterQuesta settimana2551
mod_vvisit_counterQuesto mese16231
mod_vvisit_counterTotale2925972
Home Filo Diretto


Una parola dal nostro papa Benedetto… PDF Stampa
Filo Diretto - Briciole di pane
Scritto da don Alessandro   
Giovedì 17 Settembre 2009 12:45

Non so se sapete cari educatori che il Papa ogni mercoledì offre a tutti i fedeli che sono a Roma un’udienza speciale durante la quale tiene una catechesi – una sorta di formazione per tutta la Chiesa. Papa Benedetto ha ripreso da qualche settimana le sue meditazioni sui Padri della Chiesa e nell’udienza generale di mercoledì 16 settembre ha dedicato la sua riflessione alla figura di un monaco orientale, Simeone il Nuovo Teologo (nato nel 949 a Galatai, in Paflagonia -Asia Minore- e morto il 12 marzo 1022) i cui scritti hanno esercitato un notevole influsso sulla teologia e sulla spiritualità dell’Oriente, in particolare per ciò che riguarda l’esperienza dell’unione mistica con Dio. Mi sembrava che qualche parte del suo discorso fosse uno spunto, all’inizio del nuovo anno associativo, anche per noi educatori. Siamo infatti impegnati

 

Leggi tutto...
 
Chi è per te Gesù? PDF Stampa
Filo Diretto - Briciole di pane
Scritto da don Alessandro   
Sabato 12 Settembre 2009 07:59

dal Vangelo secondo Marco (Mc 8,27-35)

In quel tempo, Gesù partì con i suoi discepoli verso i villaggi intorno a Cesarèa di Filippo, e per la strada interrogava i suoi discepoli dicendo: «La gente, chi dice che io sia?». Ed essi gli risposero: «Giovanni il Battista; altri dicono Elìa e Chi dite che io siaaltri uno dei profeti».
Ed egli domandava loro: «Ma voi, chi dite che io sia?». Pietro gli rispose: «Tu sei il Cristo». E ordinò loro severamente di non parlare di lui ad alcuno.
E cominciò a insegnare loro che il Figlio dell'uomo doveva soffrire molto, ed essere rifiutato dagli anziani, dai capi dei sacerdoti e dagli scribi, venire ucciso e, dopo tre giorni, risorgere.
Faceva questo discorso apertamente. Pietro lo prese in disparte e si mise a rimproverarlo. Ma egli, voltatosi e guardando i suoi discepoli, rimproverò Pietro e disse: «Va' dietro a me, Satana! Perché tu non pensi secondo Dio, ma secondo gli uomini».
Convocata la folla insieme ai suoi discepoli, disse loro: «Se qualcuno vuol venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce e mi segua. Perché chi vuole salvare la propria vita, la perderà; ma chi perderà la propria vita per causa mia e del Vangelo, la salverà».

Ormai siamo alla ripresa della nostra vita quotidiana… ricomincerà tutto: per chi va a scuola, all’università o al lavoro! E riprenderanno anche

Leggi tutto...
 
Coraggio Apriti! PDF Stampa
Filo Diretto - Briciole di pane
Scritto da don Alessandro   
Giovedì 03 Settembre 2009 06:49

dal Vangelo secondo Marco (Mc 7,31-37)

Gesù guarisceIn quel tempo, Gesù, di ritorno dalla regione di Tiro, passò per Sidone, dirigendosi verso il mare di Galilea in pieno territorio della Decàpoli. E gli condussero un sordomuto, pregandolo di imporgli la mano. E portandolo in disparte lontano dalla folla, gli pose le dita negli orecchi e con la saliva gli toccò la lingua; guardando quindi verso il cielo, emise un sospiro e disse: «Effatà» cioè: «Apriti!».
E subito gli si aprirono gli orecchi, si sciolse il nodo della sua lingua e parlava correttamente.
E comandò loro di non dirlo a nessuno. Ma più egli lo raccomandava, più essi ne parlavano e, pieni di stupore, dicevano: «Ha fatto bene ogni cosa; fa udire i sordi e fa parlare i muti!» .


Per meditare…
Coraggio giovane amico, a chi è deluso della propria vita, a chi è stanco e sfiduciato, a chi ha paura dei propri impegni e delle

Leggi tutto...
 
Siamo in Cammino PDF Stampa
Filo Diretto - ad Alta Voce
Scritto da Roberto   
Lunedì 31 Agosto 2009 11:14

OrmeLa visione del viaggio è la traccia di tanti brani ed immagini bibliche: Abramo, Giona, Gesù, Paolo ma anche della nostra vita personale: il fidanzamento, il matrimonio, i figli, la conoscenza, il lavoro..

In questo contesto penso si possa inserire, con l’abituale umiltà, anche il cammino della nostra associazione.

Siamo in tempi difficili, ma anche in tempi di Grazia.

Il poco o nulla che spesso ci sta attorno esalta la nostra fiamma, per quanto flebile essa sia.

La “società liquida” porta con sé

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. > Fine >>

Pagina 9 di 9
         

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk