Domenica 24 marzo 2019
-----------------
Con la tua presenza salvaci, Signore

appuntamenti

<<  Marzo 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
      1  2  3
  4  5  6  7  8  910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

statistiche

mod_vvisit_counterOggi3187
mod_vvisit_counterQuesta settimana22026
mod_vvisit_counterQuesto mese70142
mod_vvisit_counterTotale3109838
Home Filo Diretto


Sulla strada per Madrid PDF Stampa
Filo Diretto - Briciole di pane
Venerdì 03 Settembre 2010 11:30

alt

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI PER LA XXVI GIORNATA MONDIALE DELLA GIOVENTÙ (16-21 AGOSTO 2011)

"Radicati e fondati in Cristo, saldi nella fede" (cfr Col 2,7)
 

Cari amici,
ripenso spesso alla Giornata Mondiale della Gioventù di Sydney del 2008. Là abbiamo vissuto una grande festa della fede, durante la quale lo Spirito di Dio ha agito con forza, creando un’intensa comunione tra i partecipanti, venuti da ogni parte del mondo. Quel raduno, come i precedenti, ha portato frutti abbondanti nella vita di numerosi giovani e della Chiesa intera. Ora, il nostro sguardo si rivolge alla prossima Giornata Mondiale della Gioventù, che avrà luogo a Madrid nell’agosto 2011. Già nel 1989, qualche mese prima della storica caduta del Muro di Berlino, il pellegrinaggio dei giovani fece tappa in Spagna, a Santiago de Compostela. Adesso, in un momento in cui l’Europa ha grande bisogno di ritrovare le sue radici cristiane, ci siamo dati appuntamento a Madrid, con il tema: "Radicati e fondati in Cristo, saldi nella fede" (cfr Col 2,7). Vi invito pertanto a questo evento così importante per la Chiesa in Europa e per la Chiesa universale. E vorrei che tutti i giovani, sia coloro che condividono la nostra fede in Gesù Cristo, sia quanti esitano, sono dubbiosi o non credono in Lui, potessero vivere questa esperienza, che può essere decisiva per la vita: l’esperienza del Signore Gesù risorto e vivo e del suo amore per ciascuno di noi.

Leggi tutto...
 
Stampa, 5000 voci a rischio PDF Stampa
Filo Diretto - ad Alta Voce
Lunedì 09 Agosto 2010 09:51

di Marco Iasevoli (*)

altPiù che riviste. Sono distintivi, un segno di riconoscimento e una fonte di informazione alternativa per almeno tre milioni di italiani (stima «molto al ribasso», dicono al Forum del terzo settore). Tra i giornali colpiti dal decreto che ha eliminato le tariffe postali agevolate, ci sono quelli delle associazioni cattoliche e laiche. Danneggiate testate storiche e giovanissime, quelle che guardano alle classi dirigenti e quelle che parlano ai bambini, quelle che raccontano i Paesi in via di sviluppo e quelli che approfondiscono i mali di casa nostra. Le più importanti, negli ultimi anni, sono accomunate da una linea editoriale originale: dare spazio ai “temi minori”, guardare fuori dai confini nazionali, valorizzare le cose belle che ci sono nei territori, dare un valore etico ed educativo all’informazione. Ma sull’altare dei tagli rischiano di cadere anche loro. A dare le dimensioni è stato proprio il governo in un’interpellanza parlamentare del 15 aprile: il decreto ministeriale ha colpito, tra gli altri, 1.400 realtà religiose e 3.400 laiche. Sicuramente ne sfuggono altre, per un totale di 5mila associazioni che attraverso la stampa non ricavano profitti, ma investono in formazione e sostengono progetti educativi importanti.

Leggi tutto...
 
Il 16 maggio 2010 in Piazza San Pietro PDF Stampa
Filo Diretto - ad Alta Voce
Scritto da Presidenza Diocesana   
Lunedì 10 Maggio 2010 15:37

Carissimi,
l’Azione Cattolica Italiana esprime vicinanza spirituale al Santo Padre Benedetto XVI e per questo condivide con tutte le altre aggregazioni laicali l’impegno di fedeltà al Papa e alla Chiesa aderendo alla proposta della Consulta Nazionale delle Aggregazioni Laicali (CNAL) di partecipare alla recita del Regina Coeli domenica 16 maggio 2010 a Roma in Piazza San Pietro.

Leggi tutto...
 
Educatori e amore. Essere o non essere? PDF Stampa
Filo Diretto - ad Alta Voce
Scritto da Silvia Bovolin   
Domenica 07 Marzo 2010 16:15

zebre

La frenesia delle nostre comunità e di noi edu di Azione Cattolica ci vede così immersi nella quotidianità del servizio educativo che ci sentiamo quasi infastiditi dalle domande e dagli interrogativi che nascono fuori e dentro di noi e riguardano le grandi questioni della nostra vita di giovani. Il servizio, lo abbiamo provato tutti, ha sempre la precedenza sulle altre dimensioni forti della vita… la ricerca della propria vocazione, le domande sul giusto modo di vivere la sessualità e l’affettività, l’attenzione alle fragilità e alle paure, la questione dei limiti e della libertà, del perdono e dell’accoglienza.
Come centro diocesano Acr abbiamo deciso di fermarci qualche giorno dopo le feste per trovare uno spazio di sintesi tra servizio, crescita della fede personale e dimensione della testimonianza in relazione ad un tema che sembra molto lontano dall’essere educatore di Ac: il tema degli affetti, della sessualità, dell’amore coniugale e di quello convivente.
Ma che cosa centra il modo personale in cui viviamo l’Amore con il servizio educativo che facciamo con i ragazzi?

Leggi tutto...
 
Un sogno chiamato San Giovanni in Loffa PDF Stampa
Filo Diretto - ad Alta Voce
Scritto da Francesco Giacopuzzi   
Sabato 20 Febbraio 2010 14:10

germoglioC’è chi pensa che i sogni siano fatti per rimanere tali, e chi invece sostiene che la vita stessa sia una continua sfida per renderli concreti. Tanti, infatti, al risveglio da un bel sogno si sono chiesti se mai esso potesse realizzarsi. Anche noi siamo tra questi! Il nostro sogno si chiama “Casa San Giovanni in Loffa”, ed è un sogno che sta per avverarsi.
La casa ospita numerose attività estive ed invernali dell’Azione Cattolica, ma non solo, perché molte parrocchie dentro e fuori diocesi la richiedono per fare campiscuola e proposte formative per i loro ragazzi e giovani. E quando si parla di campiscuola non si intende un semplice “soggiorno sui monti”. La casa, infatti, oltre a dare ospitalità ai gruppi parrocchiali che non hanno le possibilità e le strutture per organizzare in proprio tali esperienze, è anche luogo privilegiato di incontro per ragazzi ed educatori di parrocchie diverse che qui confluiscono.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 9
         

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk