Martedì 12 dicembre 2017
-----------------
Fa' splendere il tuo volto, Signore, e noi saremo salvi

appuntamenti

<<  Dicembre 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
      1  2  3
  4  5  6  7  910
11121314151617
18192021222324
2531

Campo Invernale Gv...
Dal 26.12.2017 al 30.12.2017
GIOVANI

Campo Invernale 17...
Dal 03.01.2018 al 05.01.2018
GIOVANI
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

statistiche

mod_vvisit_counterOggi1716
mod_vvisit_counterQuesta settimana3767
mod_vvisit_counterQuesto mese23953
mod_vvisit_counterTotale2174708
Home Assistenti

assistenti


Al servizio di questo impegno formativo e missionario ponete, carissimi, le vostre migliori energie: la sapienza del discernimento spirituale, la santità della vita, le varie competenze teologiche e pastorali, la familiarità di relazioni semplici e autentiche.

Il Papa vi è vicino e vi incoraggia a non perdervi d'animo, soprattutto quando, dovendo contemperare il servizio di Assistente con altri incarichi in Diocesi, vi capita di sperimentare la fatica e la complessità di un tale ministero.

 

Siatene certi: l'essere Assistenti dell'Azione Cattolica, proprio per la singolare relazione di corresponsabilità insita nell'esperienza stessa dell'Associazione, costituisce una sorgente di fecondità per il vostro lavoro apostolico e per la santità della vostra vita.

 

Desidero, infine, cogliere questa occasione per invitare tutti i presbiteri a "non aver paura" di accogliere in parrocchia l'esperienza associativa dell'Azione Cattolica. In essa infatti potranno trovare non solo un valido e motivato sostegno, ma una vicinanza e un'amicizia spirituale

Giovanni Paolo II, Messaggio agli Assistenti di AC

 

Il Progetto formativo parla così degli Assistenti:

• Gli assistenti sono segno della cura del Vescovo per l’Associazione.

• Contribuiscono con l’apporto specifico della loro sensibilità e delle proprie competenze alla progettazione degli itinerari formativi e delle esperienze associative.

• Il loro compito si sviluppa nella semplicità della vita associativa. In particolare, ad essi è chiesto di sostenere le persone nei passaggi dell’esistenza e della fede.


È con gioia e trepidazione che l’Azione Cattolica di Verona accoglie la nomina di don Alessandro Bonetti ad Assistente Unitario dell’associazione e di don Matteo Bertucco ad Assistente dell’ACR e del Settore Giovani e la conferma di don Gabriele Avesani come assistente del settore Adulti.

Siamo grati innanzitutto al Signore per questo dono e al nostro Vescovo Giuseppe per aver individuato con cura e attenzione i nostri assistenti.

 
don Alessandro Bonetti – assistente unitario
 

alt         

don Matteo Bertucco – assistente settore Giovani e Acr

alt
 

don Gabriele Avesani – assistente settore Adulti

donon_gabrieleSalve cari amici dell'AC!
Sono Don Gabriele e sono originario di Gargagnago, un piccolo centro abitato qui sui nostri monti Lessini. Sono stato ordinato prete nel 1994 e pochi mesi dopo sono stato assegnato come parroco a San Gregorio, periferia sud di Reggio Calabria dove contemporaneamente ho rivestito l'incarico di assistente spirituale di una comunità di recupero di tossicodipendenti e cappellano del carcere di Reggio Calabria. Sono state delle esperienze molto arricchenti si dal punto di vista umano che spirituale, dove seppur prete novello ho avuto modo di toccare con mano che Dio è in ogn'uno di noi, anche in chi, a nostro avviso, ha perso ogni dignità. Anzi è proprio nel povero, nel malato e nel sofferente che è più visibile l'opeato di Cristo. In quel periodo trascorso a Reggio Calabria ho avuto modo di conoscere e prestare servizio anche con l'Azione Cattolica.
Il mio ritorno in diocesi è avvenuto nel novembre 2003 quando venni nominato parroco di Cavalo. In questi anni ha fatto la spola con Padova per frequentare il Corso di Licenza in teologia pastorale e successivamente un corso di pastorale sanitaria a Verona. Con molto piacere ho accettato nel maggio 2009 la proposta del Vescovo Giuseppe che mi ha nominato assistente diocesano degli adulti di Azione Cattolica.


La nostra riconoscenza a chi con generosità e passione li ha preceduti nell’incarico, don Roberto Tebaldi, destinato alla parrocchia di Sandrà e don Riccardo Feltre.

A tutti auguriamo di svolgere con creatività ed entusiasmo i nuovi incarichi a cui sono stati chiamati e in particolare a chi ci lascia va il nostro grazie e l’accompagnamento con la preghiera.

 

Hanno camminato con noi:

don Riccardo Feltre (assistente Acr e Giovani)
don Roberto Tebaldi (assistente unitario)
don Mario Masina (assistente unitario e adulti)
don Gianluigi Cottarelli (assistente unitario e adulti)
don Paolo Arcaini (assistente unitario e Acr)
don Gaetano Pozzato (assistente unitario e adulti)
don Luigi Magrinelli (assistente unitario)
don Giuseppe Pellegrini assistente unitario)
don Renzo Bonetti  (assistente unitario)
don Antonio Finardi (assistente unitario)
don Giuseppe Vantini (assistente unitario e Acr)
don Ezio Falavegna (assistente adulti)
don Sergio Gaburro (assistente adulti)
don Andrea Gaino (assistente adulti)
don Andrea Girardi (assistenti giovani)
don Gabriele Battistin (assistente giovani)
don Enzo Bottacini (assistente giovani)
don Alberto Giusti (assistente giovani)
don Federico Cantiero (assistente gvss)
don Antonio Zera (assistente giovani)
don Romano Gaburro (assistente giovani)
don Antonio Scattolini (assistente giovani)
don Franco Fiorio (assistente giovani)
don Alessandro Martini (assistente Acr)
don Giampaolo Marcucci (assistente Acr)
don Moreno Roncoletta (assistente Acr)
don Giampietro Fasani (assistente Acr)
don Marco Agostini (FUCI)
don Martino Signoretto (FUCI)
don Giorgio Fainelli (MSAC)